m

This is Aalto. A Professional theme for
architects, construction and interior designers

Call us on +651 464 033 04

531 West Avenue, NY

Mon - Sat 8 AM - 8 PM

m
  |    |  Belforte del Chienti – Caldarola – Camporotondo di Fiastrone – Cessapalombo – Serrapetrona

BELFORTE DEL CHIENTI – CALDAROLA – CAMPOROTONDO DI FIASTRONE – CESSAPALOMBO – SERRAPETRONA

Macerata

Il Festival vede il suo svolgimento in territori da sempre legati da tradizioni e natura.
Infatti i 5 comuni coinvolti, sono Belforte del Chienti, Caldarola, Camporotondo di Fiastrone, Serrapetrona e Cessapalombo.
Uniti da una storia medioevale, sottolineata dall’architettura dei borghi stessi e da una forte connotazione tradizionale, che rende appunto questi luoghi il giusto palcoscenico per una naturale riproposta delle storie e leggende che da sempre riecheggiano tra le mura.
L’unione di questi territori è da sempre un forte legame che porta i comuni a collaborare e creare un filo sottile che ritroviamo nei prodotti tipici, nei racconti e nella musica tradizionale.
Il giusto connubio tra ospitalità, bellezza architettonica e natura incontaminata.

Musiche e memorie popolari nel cratere

RICOSTRUZIONI TRADIZIONALI

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunita Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

Luogo

Territorio dei 5 comuni partner

Date e orari

3-4-5 Settembre dalle 18 alle 24
(con attività parallele anche nelle ore pomeridiane)

Dove prenotare

Prenotazione telefonica
al numero 3407351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

Descrizione dell'evento

RiCOSTRUZIONI Tradizionali è un festival che vuole esaltare la musica tradizionale Marchigiana, le storie e l’arte popolare, nei 5 comuni del cratere sismico Maceratese.
Tradizione come mezzo fondamentale di una RICOSTRUZIONE Culturale, volta alla riscoperta e alla ricerca delle nostre radici, per renderla mezzo identitario importante per contrastare in parte lo spopolamento delle aree del cratere sismico.
Un festival che avrà lo scopo di trasformare i borghi coinvolti come “PAESI DELLA TRADIZIONE”, immergendo tutti i partecipanti e le persone del luogo in un completo e variegato viaggio nella nostra storia popolare.
Saranno infatti realizzati 3 spettacoli di cui uno originale, per le giornate del festival, distribuiti in maniera capillare in tutto il territorio interessato ed andranno a toccare vari temi della nostra tradizione.

VENERDÌ 3 SETTEMBRE

  • Serrapetrona – Loc. Rifugio Mambrica
    • ore 18:00 “DUO BRAGAGLIA-LUCANERO”
      La musica elettronica si fonde con l’organo portativo Medioevale
    • ore 19:30 DeguSTAZIONI con Musicale tradizionale.
  • Caldarola – Loc. Pievefavera
    • ore 21:00 “TERRA CHE AD OGNI PASSO TI RIVELI”
      Le Marche di Tullio Colsalvatico, spettacolo di musica e racconti
    • ore 22:00 “LA SIBILLA E IL SUO POPOLO”
      Racconti a cura di Tea Fonzi
    • ore 22:30 “LU TRAINANA’ TRIO & Adriano Marchi”
      Storie e musiche tradizionali dai nostri borghi.

SABATO 4 SETTEMBRE

  • Cessapalombo
    • ore 18:00 “DORMO QUI”
      Performance teatrale, specchio del bisogno di tradurre un terremoto
    • ore 19:30 DeguSTAZIONE con Musicale Tradizionale.
  • Camporotondo
    • ore 21:00 “TERRA CHE AD OGNI PASSO TI RIVELI”
      Le Marche di Tullio Colsalvatico, spettacolo di musica e racconti
    • ore 22:00 “CHI È LA SIBILLA APPENNINICA?”
      Racconti a cura di Tea Fonzi
    • ore 23:00 “RADICI ELETTRICHE”
      ContaminAZIONI nella tradizione orale arcaica.

DOMENICA 5 SETTEMBRE:

  • Belforte del Chienti – Loc. Villa Pianiglioli
    • ore 08:00 “COLAZIO’ DE VILLA PIANIGLIOLI”
      Stornelli&Pesce Fritto
    • ore 15:00 “PERCORSI NELLA TRADIZIONE”
      Racconti in cammino
    • ore 17:00 “LE AVVENTURE DI MENGONE TORCICOLLI”
      Burattini tradizionali in baracca, per una maschera tradizionale Marchigiana
    • ore 18:30 “GIACOMO LEOPARDI E LA TRADIZIONE”
      Conferenza spettacolo a cura di Oberdan Cesanelli e Roberto Lucanero
    • ore 19:30 “INCONTRARE LA SIBILLA”
      Merenda-Cena nella tradizione con racconti a cura di Tea Fonzi
    • ore 21:00 “TERRA CHE AD OGNI PASSO TI RIVELI”
      Le Marche di Tullio Colsalvatico, spettacolo di musica e racconti
    • ore 22:00 “DORMO QUI”
      Performance teatrale, specchio del bisogno di tradurre un terremoto
    • ore 23:00 “RADICI ELETTRICHE”
      ContaminAZIONI nella tradizione orale arcaica

ATTIVITÀ COLLATERALI

Terre Roveresche – Sant'Ippolito - Pesaro e Urbino

Dalla tradizione all'innovazione

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunità Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

Dalla tradizione all'innovazione

La naturale evoluzione del canto arcaico e della musica popolare che incontrano le sonorità elettroniche e pop.

Una sana contaminazione del repertorio tradizionale Marchigiano.

Progetto originale in collaborazione con Lu Trainanà e LEDA.

Luogo

Caldarola – Belforte del Chienti

Date e orari

18,00 – 22,00

Dove prenotare

Telefono: 340 7351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

De Rose, De Viole e Gerzomino

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunita Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

De Rose, De Viole e Gerzomino

Canti, storie e leggende della tradizione popolare marchigiana, tra primavera ed estate.

  • Testo e voce recitante: Oberdan Cesanelli
  • Organetto, fisarmonica: Roberto Lucanero
  • Voce, tamburello e danza: Marco Meo

La natura rigenerata dopo il gelo invernale accoglie pian piano i suoi frutti maturi: è il tempo dell’amore e del lavoro, della passione e della fantasia, della spiritualità e del mito, del sole e della luna che si abbracciano.
Un suonatore di organetto, un narratore di storie, un cantore di stornelli e una ballerina di saltarello nel corso di questo evento, a metà tra il concerto e la lettura teatrale, accompagneranno il pubblico all’interno del mondo magico e iridato della tradizione popolare marchigiana.

Luogo

Serrapetrona – Cessapalombo – Belforte

Date e orari

19-21-23 Settembre

Dove prenotare

Telefono: 340 7351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

Duo Bragaglia – Lucanero

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunita Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

Duo Bragaglia – Lucanero

  • Paolo F. Bragaglia: elettronica
  • Roberto Lucanero: organo portativo

L’elettronica contemporanea si fonde con l’organo portativo Medievale rivisitando brani tradizionali e brani medievali.

Luogo

Cessapalombo – Caldarola – Belforte

Date e orari

22 Settembre

Dove prenotare

Telefono: 340 7351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

La Sibilla e il suo Popolo

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunita Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

La Sibilla e il suo Popolo

Con Tea Fonzi
Spettacolo Conferenza dedicato alle leggende e alle storie dei nostri monti, spettacolo abbinato a degustazione gastronomica a tema

Luogo

Camporotondo – Cessapalombo – Belforte

Date e orari

19 Settembre

Dove prenotare

Telefono: 340 7351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

Il ballo delle Fate. Divagazioni sul motivo del Saltarello Marchigiano

Partner: Comune di Caldarola, Comune di Cessapalombo, Comune di Serrapetrona, Comune di Camporotondo di Fiastrone, Comunità Montana dei Monti Azzurri, Associazione Lu Trainanà, Associazione Radeche Fonne, S.A.E., Pro loco 5 Comuni

Il ballo delle Fate. Divagazioni sul motivo del Saltarello Marchigiano

A cura di Roberto Lucanero
Studio e raccolta delle storie e dei racconti legati al filo conduttore che da sempre lega la nostra musica tradizionale alle nostre leggende dei Monti Sibillini.

Luogo

Caldarola – Belforte

Date e orari

19 Settembre

Dove prenotare

Telefono: 340 7351972

Email

meomrc@gmail.com

Telefono

340 7351972

SCOPRI TUTTI I BORGHI DI MArCHESTORIE

Racconti & Tradizioni